Chi siamo

La Ceramica Acquario Due e' stata fondata nel 1986 da FEDERICO ZANCANELLA.
Federico Zancanella nasce a Monselice (PD) nel 1951 e da sempre ha dimostrato curiosità e uno spiccato senso artistico.
La sua eccitazione per il bello e le influenze ceramiche che derivavano dalle vicine città di Este e Bassano, lo hanno appassionato a questa cultura fatta di argilla, smalti e cuore.
Le prime esperienze lavorative furono di cameriere nella pizzeria di paese, ma nei vuoti di tempo si dedicava alla realizzazione di piatti, vasi e ceramiche artistiche.
Poi venne l'esperienza nella fabbrica di piastrelle in ceramica, dove alla giovane età di 18 anni venne promosso a responsabile di produzione.
Nel 1981 l'esperienza accumulata e la gran voglia di realizzare qualcosa di proprio, portò Federico a fondare assieme ad un altro socio, quella che fu la famosa azienda ceramica "FAC" iniziali di FEDERICO ARTE CERAMICA.
Uno degli aneddoti più belli con il suo primo socio è lo scontro incontro che gli animava, infatti negli anni precedenti alla società quando Federico era anocra dipendente, non mancarono le proteste sindacali con quello che fu il suo socio. Gli scontri furono talmente accessi che durante un corteo Federico fu investito in auto a bassa velocità proprio dallo stesso futuro compagno di viaggio.
Ma nel 1986 Federico decise che voleva un'avventura tutta sua e quindi fondare quella che oggi e ACQUARIO DUE, un’azienda nata senza soldi, tante cambiali ma con la fiducia di chi lo circondava.
Non potendo intestarsi l'azienda per un "patto di non concorrenza" i primi anni di Acquario Due furono alla guida della moglie Franca, che oltre a decorare a mano aveva già concepito quattro figli Marco, Elisa, Martino e Martina.
La prima sede di Acquario Due fu a Caselle di Selvazzano (PD), una sede piccola ma che consetiva di produrre buone quantita ma soprattutto qualità, prestando attenzione ai VALORI fondanti di ACQUARIO DUE cioè AMBIENTE, ARTIGIANALITA', RISPETTO DEL LAVORO, CULTURA DEL BELLO e FAMIGLIARITA', indispensabili per entrare con rispetto nelle case dei propri clienti.
Nel 1989 nasce il quinto figlio Samuele e con lui comincia a maturare l'idea di espandere l'azienda per un nuovo progetto.
Nel 1992 l'azienda si trasferì a Treponti di Teolo (PD) dove gli spazi erano il doppio rispetto a prima e dove prese vita una delle collezioni di maggior successo "GLI ARANCI".
Gli aranci furono un vero e proprio fenomeno del momento, con imitazioni di ogni genere e tantissimi VIP dell'epoca che si presentavano in azienda per poterla avere a casa propria.
Aranci era la massima espressione del prodotto fatto a mano in Italia, di ricerca dei materiali, eleganza e prestigio per la casa.
Ma il 1992 è pure l'anno del sesto figlio per Federico e Franca infatti nasce Daniele.
Il successo di Acquario Due prosegue con nuove collezioni e nuovi prodotti come Emozioni, Scrovegni, Barocco, Provenza, Ionio, Lavaredo, Falconetto e molto altro e tra una serie e l'altra arriva pure il settimo figlio Massimiliano.
Il buon andamento di mercato e la fedeltà nei valori porta Acquario Due a trasferirsi nel 2001 in uno stabile ancora più grande a Bastia di Rovolon (PD) dove tutt'oggi ha sede l'azienda.
Qui nascono collezioni come Canaletto e Galassia, Deserto e Riflessi Boreali , ma qui è anche l'inizio della crisi che colpisce tutto il mondo e che travolge anche Acquario Due.
La storia di Acquario Due è anche quella di una lotta contro la crisi lunga e persistente portata avanti con RESILIENZA assieme i figli Elisa, Martino, Samuele e Massimiliano entrati nell'attività.
Dal 2007 al 2012 la famiglia ha lottato e salvato Acquario Due dalle mani delle banche e dei curatori fallimentari, un sacrificio personale enorme ma non potevamo lasciare questi valori a persone che come parassiti spolpano attività create con sudori e sacrifici creati da intelletto e cultura ma vanificati con una firma per i soli e miseri tornaconti personali.
Sempre fedeli ai valori che ci contrattistinguono sono nate le nuove collezioni Wonder's Patch , Crak.lè, Folk e si sono ampliante le gamme di Canaletto e Galassia.
Oggi l'azienda è strutturata da Elisa che si occupa del commerciale Estero, Martino che si occupa della direzione commerciale, Samuele dirige la parte produttiva e Massimiliano controlla l'amministrazione e il back office commerciale.
Negli ultimi anni solo per citarne alcuni abbiamo realizzato progetti per la famiglia reale del Qatar, progetti di interni con Philippe Starck e nel corso del 2018 piscina, centro benessere e bagni dell'hotel Faloria a Cortina.
Federico è sempre in azienda, la sua creatura e la sua vita, continua a fornire supporto e idee per lo sviluppo e resta il cuore passionario e pulsante dell'attività, ricordando sempre a tutti quali siano i valori e le origini di ACQUARIO DUE.

 

Consiglia questa pagina su:

Contatti

Acquario Due
Via Primo Maggio 31
35030 Bastia di Rovolon (PD)

Italy

 

Tel. +39 049 9910777

E-mail info@acquarioceramiche.com

"La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Le filosofie si disgregano come sabbia,le credenze si susseguono l'una all'altra, ma ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità"

Stampa Stampa | Mappa del sito
© acquario due Via Primo Maggio 31 35030 Rovolon